UN PATENTINO PER LO SMARTPHONE (in Catalogo)
UN PATENTINO PER LO SMARTPHONE (in Catalogo)
Regione Piemonte gruppo ASL Torino 4
Progetto avviato nell’anno 2019 - Ultimo anno di attività : 2021

Abstract
  • Obiettivo generale
    • Uso consapevole e prevenzione dei rischi di un uso inadeguato si vedano ad esempio problemi legati al cyberbullismo.
      Obiettivi specifici:
      - rendere consapevoli della centralità dei media nei contesti di vita, con particolare attenzione all'impatto di questi strumenti su bambini e ragazzi
      - informare docenti, famiglie e studenti sulle regole, i limiti e le potenzialità dell'uso degli smartphone
      - fornire competenze per gestire nelle classi attività per un uso creativo, critico e consapevole dello smartphone.
  • Analisi di contesto
    • L'avvento delle nuove tecnologie digitali ed il loro impatto per ognuno di noi - ed in particolare per i cosiddetti "nativi digitali" - non può essere ignorato nei suoi significati, nelle sue potenzialità così come nei suoi rischi. Quale è il livello di consapevolezza da strumento che hanno in tasca e li accompagna notte e giorno? Quanti sono i casi di cronaca che ci segnalano usi inconsapevoli trasformatisi in tragedie? La tematica non può che non interessare gli educatori, il mondo della scuola, la sanità pubblica : la cosiddetta "comunità educante". Molti genitori a loro volta, nel decidere o meno di regalare lo smartphone al proprio figlio, si domandano quale potrà esserne l'uso e quali le conseguenze; quale sia l'età "giusta", quali possano essere le regole ed i limiti di utilizzo. Spesso non riescono a darsi una risposta e si trovano smarriti e senza riferimenti. Da queste riflessioni nasce l'idea di costruire un percorso educativo che porti ad una maggiore consapevolezza dell'uso ed ad una maggiore responsabilizzazione. Ma questo non è sufficiente. Vi è anche il bisogno di "significare" un passaggio di "status" che va atteso e guadagnato: similmente a quanto avviene con il motorino. Per ottenerlo e potere liberamente circolare è infatti necessario conoscere il codice della strada e superare un esame. Questo costituisce un importante elemento educativo: ovvero il fatto che non tutto sia "dovuto". Infatti il patentino per lo smartphone sarà consegnato dopo avere partecipato al corso tenuto dall'insegnante (a sua volta formato) ed aver superato uno specifico esame; ci sarà anche la sottoscrizione di un patto tra genitori e figli a responsabilità condivisa. Questo a significare la partecipazione della famiglia ad una alleanza operativa a tutela dei ragazzi con mondo della scuola, forze dell'ordine, salute pubblica, volontariato.
  • Metodi e strumenti
    • Il progetto integra tre prospettive differenti: le leggi e le regole; l'impatto sulla salute ed il funzionamento dei dispositivi; la media education e la promozione della salute.
      Si prevede:
      - una formazione specifica degli insegnanti a cura di ASL TO4, USR, Biblioteca Archimede di Settimo T.se, Questura di Torino, ARPA.
      - a cascata, interventi con studenti e famiglie:
      1. realizzazione di tre unità di apprendimento su temi individuati (privacy, sexting, cyberbullismo, onde elettromagnetiche, media education)
      2. stipula di un patto, come assunzione di responsabilità condivisa, tra genitori e figli
      3. somministrazione agli alunni di un test conclusivo (esame per il conseguimento della patente)
      - consegna delle patenti nei singoli territori in un evento pubblico in presenza dell'istituzione scolastica, delle autorità local, delle forze dell'ordine e delle famiglie.
  • Valutazione prevista/effettuata
    • E' prevista una valutazione del progetto che prevede:
      -la somministrazione di un questionario pre- e post- progetto per insegnanti
      -la somministrazione di un questionario di valutazione inviato online agli insegnanti al termine del percorso.
      A maggio 2020 è previsto anche un incontro di monitoraggio/valutazione con tutti gli insegnanti aderenti, per un confronto circa i contenuti del primo anno di sperimentazione: criticità, punti di forza, elementi migliorabili.
Tema di salute prevalenteTemi secondariSettingDestinatari finali
Cyberbullismo
SALUTE MENTALE / BENESSERE PSICOFISICO
LIFESKILLS
Ambiente scolastico
Insegnante
Dirigente scolastico
Preadolescenti (11-13 anni)
35-44 anni
45- 54 anni
Obiettivi specifici e interventi/azioni
MandatiFinanziamenti
Piano Nazionale di Prevenzione (PNP)
Piano Regionale di Prevenzione (PRP)
Piani locali / Aziendali di prevenzione e promozione della salute
Piano per la formazione dei docenti
Attività corrente istituzionale
Responsabili e gruppo di lavoroEnti promotori e/o partner
DR. GIORGIO BELLAN (responsabile)
ASLTO4
Email: promozionesalute@aslto4.piemonte.it
DR.SSA SONIA MAZZETTO
ASLTO4
Email: promozionesalute@aslto4.piemonte.it
DR.SSA BARBARA SIMONELLI
ASLTO4
Email: unitapsicoterapia@aslto4.piemonte.it
Fondazione
Fondazione ECM - Biblioteca Archimede di Settimo T.se
In fase progettuale; In fase di realizzazione;

Amministrazione Locale
BIblioteca di Settimo T.se
In fase progettuale;

Altro ente
Polizia Postale
In fase progettuale; In fase di realizzazione;

Altro ente
ARPA Piemonte
Come promotore; In fase progettuale; In fase di realizzazione; In fase di valutazione;

Scuola
Istituto Comprensivo di Castellamonte
In fase progettuale; In fase di realizzazione;

Ministero
Procura di Ivrea-Sezione fasce Deboli
In fase di realizzazione;

Documentazione di progetto
Materiale di comunicazione e informazione
Locandina corso di formazione per insegnanti novembre-dicembre 2019
Scheda presente nel catalogo dei progetti di promozione della salute a.s. 2019/20
Scheda presente nel catalogo dei progetti di promozione della salute a.s.
Documentazione progettuale
Moduli di lavoro previsti dal progetto
Documentazione azioni interventi
Documentazione progettuale
Moduli di lavoro per insegnanti2019
Materiale di comunicazione e informazione
Scheda progetto su Catalogo2021
pubblicazione progetto su sito aziendale2020
Locandina corso di formazione2019
Pubblicazione su Catalogo ASL TO42019

Dors Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute