TI MOSTRO
TI MOSTRO
Regione Piemonte gruppo ASL Torino 4
Progetto avviato nell’anno 2006 - Ultimo anno di attività : 2008

Abstract
Il progetto è stato finanziato nell'ambito del Bando Regionale HP 2005-2006, Regione Piemonte
Il progetto TI MOSTRO trae origine da alcuni principi e buone pratiche che da anni sono in sperimentazione nel territorio della ASL 7 e del suo Dipartimento di Salute Mentale. Afferma la Carta di Ottawa "la promozione della salute non è una responsabilità esclusiva del settore sanitario[..]" ed ancora, "[..]richiede un'azione coordinata da parte di tutti i soggetti coinvolti: i governi, il settore sanitario e gli altri settori sociali ed economici, le organizzazioni non governative e di volontariato, le autorità locali[..]"; è proprio sulla creazione, e sul rinforzo di una solida rete territoriale che il progetto affonda le sue radici.
Gli enti coinvolti nel progetto si sforzano in tal senso di creare una "comunità terapeutica diffusa" (A.Lanteri,1980) che abbia come una delle priorità la creazione di cultura sulla malattia mentale oltre che il sostegno ai sofferenti ed alle loro famiglie.
L'obiettivo principale del progetto TI MOSTRO è dunque quello di influire su quei fattori che Green e Kreuter chiamano determinanti predisponenti ossia quelle conoscenze attitudini e credenze che ostacolano la motivazione al cambiamento di atteggiamento riguardo alla malattia mentale, e sui determinanti rinforzanti: tutte le risposte che i soggetti ricevono dagli altri in seguito all'adozione di un nuovo comportamento che li incoraggia o meno al mantenimento del nuovo comportamento. Tutto ciò coinvolgendo attivamente, e con modalità bottom-up e peer-fellowship affiliation, la popolazione nella considerazione, convivenza e relazione con il disagio mentale. A tal fine si vuole agire a più livelli coinvolgendo nella campagna TI MOSTRO:
1. le famiglie portatrici di disagio e quelle cosiddette "sane";
2. i "pazienti";
3. gli studenti delle scuole superiori con i relativi Istituti e personale;
4. il personale socio-sanitario.
Tema di salute prevalenteTemi secondariSettingDestinatari finali
SALUTE MENTALE / BENESSERE PSICOFISICO
 
Adolescenti (14-18 anni)
Altro
Obiettivi specifici e interventi/azioni
MandatiFinanziamenti
Piano Regionale di Prevenzione (PRP)
Piani locali / Aziendali di prevenzione e promozione della salute
Leggi Regionali
Responsabili e gruppo di lavoroEnti promotori e/o partner
LANTERI ANTONELLO (responsabile)
ASL TO4 - Chivasso Cirié Ivrea - Dipartimento di Salute Mentale -
Email: dsm@asl7.to.it
Telefono: 011/8212527
Azienda Sanitaria
ASL 07 Chivasso Dipartimento Salute Mentale
Come promotore; In fase progettuale; In fase di realizzazione; In fase di valutazione;

Azienda Sanitaria
ASL 07 Chivasso Ser.T.
Come promotore; In fase progettuale; In fase di realizzazione; In fase di valutazione;

Associazione
Psicopoint
In fase progettuale; In fase di realizzazione; In fase di valutazione;

Cooperativa
IN/Contro
Come promotore; In fase progettuale; In fase di realizzazione; In fase di valutazione;

Documentazione di progetto
Altro
Allegato 02 "Questionario studenti"
Categoria non definita
Allegato 01 "Report risultati questionario"
Allegato 02 "Autovalutazione di fine stage"
Allegato 03 "Programma stage formativo"
RELAZIONE FINALE (progetto annuale)
Allegato 01 "Brochure docenti"
Allegato 03 "Programma stage"
Allegato 04 "Autovalutazione stagisti"
Allegato 05 "Report risultati questionario"
Allegato 06 "Volantino report finale studenti"
Allegato 07 "Slides ANT convegno Cesena"
Allegato 09 "Pagina su guida ai trasporti"
I Report sullo stato di avanzamento del progetto
II Report sullo stato di avanzamento del progetto
Versione integrale del Progetto
Allegato 04 "Materiale congresso Praga"
Allegato 08ab "Materiale congresso Praga"

Dors Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute